Calcio Vicenza
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Reggina-Vicenza 3-1, le pagelle

Giacomelli combatte e finchè ne ha disputa una prova generosa e brillante. Contini stavolta commette una grave ingenuità in uscita e “serve” una palla d’oro a Cortinovis

Contini 5 – Un’uscita tutt’altro che prudente facilita la vita alla Reggina che vola sul 3-0. Sugli altri due gol non ha colpe specifiche. Un passo indietro rispetto alle altre, eccezionali prestazioni

Padella 6,5 – Titolare per necessità svolge bene i compiti in un ruolo che non è esattamente il suo e in più segna il gol che ridà speranza al Vicenza

Brosco 5 – Suo il tocco di mano che causa il rigore, forse è anche sfortunato nella caduta ma tant’è. Divide la responsabilità con De Maio sul gol di Menez

De Maio 5 – Con Brosco resta a guardare l’attaccante francese sul secondo gol. In generale, una prova più opaca rispetto alle ultime in cui aveva preso per mano saggiamente la difesa

Crecco 5,5 – Qualche buona sgroppata a sinistra nel primo tempo, una buona intesa con Giacomelli ma può fare meglio

34′ st Sandon 6 – Porta ritmo quando entra e supporta il forcing offensivo del Vicenza negli ultimi minuti

Zonta 5,5 – Nel primo tempo le occasioni migliori le ha lui che però non riesce ad essere preciso nè brillante. Per segnare serve maggiore cattiveria. A centrocampo è il solito leone

43′ st Djibril s.v. – Qualche minuto per dimostrare che fisicamente il ragazzo c’è e potrà togliersi soddisfazioni in futuro

Cavion 6 – Tanta legna in mezzo al campo, il solito spirito battagliero e vari tentativi dalla distanza che non trovano fortuna

Dalmonte 5,5 – L’impegno non manca mai ma anche stavolta non riesce a fare il Dalmonte che a tutti piace, quello che salta l’uomo e confeziona assist al bacio per gli attaccanti

43′ st Alessio – Non ha palloni giocabili, tuttavia dimostra di avere voglia di mettersi in gioco e nell’ultima fase della gara lotta su ogni pallone

Da Cruz 5,5 – Qualche spunto nella prima frazione, molta dedizione ma poco costrutto. Suo l’angolo da cui nasce la rete di Padella 

21′ st Mancini 5,5 – Un bel colpo di testa sull’unica palla giocabile. Fa quel che può contro avversari tosti che lo marcano stretto

Teodorczyk 6 – Continua a crescere e meriterebbe il gol che gli viene negato da un volo di Micai. Serve una palla invitante a Zonta che spreca; tanti palloni lavorati sulla trequarti e nel cuore dell’area

34′ st Maggio 6 – Si vede che non ha molti minuti nelle gambe ma appena tocca la prima palla scodella un traversone perfetto per la testa di Mancini. Tornerà utile

Brocchi 5,5 – La prima mezz’ora della squadra è da applausi sia per l’atteggiamento che per la disposizione tattica. Dopo il secondo gol i suoi ragazzi si perdono per risvegliarsi troppo tardi, quando manca ormai troppo poco alla fine della gara

 

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Molto bene anche Della Morte e prova solidissima di Tronchin...

Dal Network

Articolo originale   Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha...

Articolo originale   Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di...

Articolo originale   Si chiude la sessione invernale di calciomercato. Ecco le ufficialità dei club...

Altre notizie

Calcio Vicenza