Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Vicenza, Brocchi: “Perdere con uno o due gol di scarto sarebbe stato diverso”

Dopo il 4-0 incassato a Monza il tecnico biancorosso non ha cercato alibi: “Dopo il 2-0 i ragazzi hanno spento tutto”

Un risultato severo, difficile da digerire, nonostante le assenze fossero tante: “Avremmo voluto venire a giocare questa partita con tutti gli interpreti, con un attacco più completo, ma è un problema precedente alla gara – ha detto Brocchi -. Per quanto riguarda la partita un conto è perdere uno o due a zero, un conto è prenderne quattro. Far quello che abbiamo fatto negli ultimi minuti cambia l’umore e la valutazione della partita. Anche per come è stata interpretata: è stata una gara di fatica. Già giocare contro questo Monza è difficile in undici contro undici, figuriamoci in inferiorità. I ragazzi avevano tenuto bene il campo, avevano cercato di lottare, cercando l’episodio che magari ti serve in queste partite. Poi purtroppo dopo il 2-0 hanno spento tutto, quando invece avrebbero dovuto esserci ancora più rabbia e determinazione“.

Cercando di trovare una nota positiva c’è la presenza, per 80′, di Christian Maggio: “Ha giocato così tanto perché sta bene – ha continuato il tecnico del Lane -. Avevamo bisogno di un po’ più di esperienza: sia dal punto di vista energetico che mentale era importante che lui potesse rimanere in campo. Per lo stesso motivo ha pesato l’assenza di De Maio dopo l’espulsione: Sebastien ha dato personalità e sicurezza al reparto arretrato e a tutta la squadra“.

I risultati dagli altri campi mantengono apertissimi giochi in ottica salvezza: “Anche se le altre hanno perso tutte le sconfitte fanno male. Da gennaio siamo tra le squadre che hanno fatto più punti che ci hanno permesso di riagganciare il treno dei playout. Ci sono partite che devi vincere, altre che devi provare a farlo. Oggi abbiamo perso contro una squadra che a livello numerico, tecnico e di ambizioni è diversa. Ora ci lecchiamo le ferite e ripartiamo, come abbiamo fatto altre volte per preparare la partita contro il Parma, un’altra squadra forte. Dobbiamo ritrovare l’energia e lo spirito che ci ha fatto fare punti importanti, anche con il ritorno di Diaw e Meggiorini, oltre che di Da Cruz che il settimana non si era mai allenato“.

La contestazione dei tifosi? “Credo che sia assolutamente normale la loro delusione, ma al tempo stesso sanno quanto abbiamo bisogno di loro – ha concluso Brocchi -. Sono stati determinanti contro la Ternana: ci hanno aiutato tantissimo. Anche noi vorremmo dare loro gioie più grandi, ma sappiamo che questa stagione è difficilissima e sarà così fino alla fine. Stiamo cercando di fare il meglio, a volte ci riusciamo altre un po’ meno“.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News

Benvenuto

Continua in modo "Gratuito" Accetta i cookies per continuare a navigare con le pubblicità Informazioni su pubblicità e cookies nella nostra Informativa sulla Privacy
oppure, attiva un Abbonamento l'abbonamento ti permette di navigare senza tracciamenti Hai già un abbonamento? Accedi al tuo profilo

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque tincidunt est est, in vulputate nisi eleifend eu. Pellentesque at auctor mauris, sed vestibulum tortor. Sed ac lectus hendrerit, congue dui quis, rhoncus purus. Morbi vel ultrices ex. Vestibulum nec venenatis magna. Duis quis egestas lorem. Vivamus imperdiet purus sit amet convallis interdum. Vivamus orci erat, porttitor at aliquam et, ultrices ac sapien. Interdum et malesuada fames ac ante ipsum primis in faucibus. Cras orci mi, maximus sed suscipit ut, hendrerit ut augue. Duis enim augue, gravida et nisi nec, auctor pellentesque neque. Donec sollicitudin a dui non placerat. Integer eu scelerisque leo. Nulla facilisi. Aliquam in aliquam mauris. Suspendisse potenti. Donec efficitur leo id nunc imperdiet, ut pretium velit interdum. Aliquam eu sem et nisi pretium consequat. Ut at facilisis ex, in sollicitudin justo. Nunc maximus vulputate ipsum, non pharetra turpis luctus in. Suspendisse potenti. Nunc mattis est elit, nec varius risus blandit vestibulum. Proin id diam ac lacus dignissim finibus.