Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

La B aiuta le popolazioni colpite dalla guerra, anche al Menti di Vicenza la raccolta di alimenti e medicinali

L’iniziativa è valida per le prossime due giornate di campionato

L’unione fa la forza. In un momento storico così complesso e particolare, la Lega Serie B, assieme alle 20 associate, ai tifosi e in collaborazione con Ukrainian Association of Football si impegna a raccogliere medicinali e alimenti da inviare alle popolazioni colpite dal conflitto russo-ucraino. L’iniziativa fa seguito ai 5 minuti di ritardo promossi dalla FIGC con cui la Serie BKT e tutto il calcio italiano sono scesi in campo durante il 26 e 27 febbraio scorsi, ma anche al messaggio “B for peace”, diffuso dalla Lega Serie B il turno successivo, con il presidente Mauro Balata in prima linea a sottolineare che “il calcio è per la pace”.

La Lega Serie B unisce e raccoglie persone, famiglie e territori per fare fronte comune al fine di garantire la pace, dimostrando così la propria vicinanza e sostegno non soltanto simbolicamente ma anche concretamente. In occasione della 32a e 33a giornata di Serie BKT, gli stadi del campionato degli italiani diventeranno centri di raccolta viveri e beni di prima necessità per permettere ai tifosi e agli appassionati di fornire il proprio contributo. Anche lo stadio Menti quindi, che effettuerà la raccolta in occasione di VicenzaCrotone.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News