Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Il Vicenza e i test atletici. Meggiorini è al top nello scatto

Giornate di grande lavoro allo Sporting55, dove la prima squadra e le squadre del settore giovanile si sono sottoposte a prove sulla velocità, sulla forza, l’agilità e il salto

Il Vicenza ha approfittato della sosta per svolgere allo Sporting55 di Fellette di Romano dei test che hanno coinvolto la prima squadra e le formazioni dell’area agonistica del settore giovanile. La società biancorossa ha deciso di intraprendere un percorso di creazione di protocolli univoci per la valutazione degli atleti per accompagnarli nel corso delle stagioni. I test, che hanno misurato le capacità di ogni singolo atleta nella velocità (sui 5 e 20 metri), nel salto, nella potenza, nell’agilità e nella capacità cognitiva, sono stati eseguiti dai giocatori della prima squadra e della Primavera, dagli under 17, 16 e 15 e serviranno a creare un database che illustrerà le aree di miglioramento di ogni singolo con l’assegnazione di esercizi specifici, oltre che i suoi cambiamenti nel corso della stagione e degli anni.

Il lavoro ha impegnato l’intero staff biancorosso (il prof. Pietro Lietti, con Alessandro Dalmonte e Ivan Robustelli, più Paolo Guderzo per il settore giovanile), soddisfatto del risultato complessivo.

Nel test cognitivo (l’atleta inserito in un quadrato con quattro fotocellule doveva toccarle all’accensione della luce verde), il miglior risultato in assoluto è stato registrato da Lorenzo Muraro dell’under 15 con 13.18 secondi, mentre per la prima squadra il migliore è stato Matteo Grandi con 14.82 secondi. Nel test di velocità sui 5 metri, tutta la prima squadra si è attestata sotto il secondo: tra i migliori sono risultati Riccardo Meggiorini, Charles Boli, Nicola Dalmonte e Lukasz Teodorczyk. Sui 20 metri, i valori sono risultati compresi tra i 2.80 e i 3.10 secondi con “Meggio”, Nicola Pasini e Davide Diaw sul podio. Nel salto, invece, la media della prima squadra è stata di 47 centimetri, con Boli che ha primeggiato saltando fino a 64 cm, seguito da Diaw con 54.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News

Benvenuto

Continua in modo "Gratuito" Accetta i cookies per continuare a navigare con le pubblicità Informazioni su pubblicità e cookies nella nostra Informativa sulla Privacy
oppure, attiva un Abbonamento l'abbonamento ti permette di navigare senza tracciamenti Hai già un abbonamento? Accedi al tuo profilo

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque tincidunt est est, in vulputate nisi eleifend eu. Pellentesque at auctor mauris, sed vestibulum tortor. Sed ac lectus hendrerit, congue dui quis, rhoncus purus. Morbi vel ultrices ex. Vestibulum nec venenatis magna. Duis quis egestas lorem. Vivamus imperdiet purus sit amet convallis interdum. Vivamus orci erat, porttitor at aliquam et, ultrices ac sapien. Interdum et malesuada fames ac ante ipsum primis in faucibus. Cras orci mi, maximus sed suscipit ut, hendrerit ut augue. Duis enim augue, gravida et nisi nec, auctor pellentesque neque. Donec sollicitudin a dui non placerat. Integer eu scelerisque leo. Nulla facilisi. Aliquam in aliquam mauris. Suspendisse potenti. Donec efficitur leo id nunc imperdiet, ut pretium velit interdum. Aliquam eu sem et nisi pretium consequat. Ut at facilisis ex, in sollicitudin justo. Nunc maximus vulputate ipsum, non pharetra turpis luctus in. Suspendisse potenti. Nunc mattis est elit, nec varius risus blandit vestibulum. Proin id diam ac lacus dignissim finibus.