Calcio Vicenza
Sito appartenente al Network

Brocchi dopo Benevento-Vicenza: “Il primo tempo è stato importante”

L’allenatore del Lane al termine del match ha parlato anche dell’episodio dell’espulsione di Meggiorini

Preferisco non commentare – ha detto Brocchi -, non doveva essere espulso. Lui doveva avere un atteggiamento diverso? Difficile capire quanto questi ragazzi tengano alla causa. A volte sembra di no per le partite sottotono dal punto di vista dello spirito, ma ci tengono tantissimo: hanno nervoso e rabbia dentro, bisogna anche capire che a volte ci sono dei momenti e non si può buttare fuori un giocatore così“.

Il tecnico biancorosso inoltre ha sottolineato il buon approccio del Vicenza alla partita del Vigorito: “Io penso che il primo tempo è stato importante, gol annullato per tre cm, prestazione di una squadra che si vuole salvare, non era semplice dopo la brutta prestazione con il Crotone.Oggi invece la squadra ha fatto una bella prestazione e a me fa incazzare, oggi abbiamo affrontato la partita come bisognerebbe fare sempre. Ogni partita sembra sempre l’ultima, se siamo in questa situazione è perché abbiamo dei limiti e portare il peso di un girone d’andata con così pochi punti è veramente difficile, anche con solo 4 punti in più sarebbe stato diverso, a volte c’è il pensiero di dover vincere le partite. Oggi in 10 contro 11 non c’era la sensazione che loro riuscissero a sfondare, purtroppo non siamo bravi nei calci da fermo, non siamo precisi.”

Il mister del Vicenza poi ha parlato anche della condizione dei suoi: “Lukaku sveva massimo mezz’ora, che ha fatto bene, ora ha una settimana per essere pronto dal primo minuto. La prossima settimana recupereremo anche Contini, due giocatori che nel mercato di gennaio erano due colpi importanti e speriamo che possano darci una mano decisiva. Il modulo? Oggi ho scelto i giocatori che avevano le attitudini giuste per farlo e li abbiamo messi parecchio in difficoltà per questo motivo. I tifosi? Lo dico sempre: grazie. Sto dando il sangue giorno e notte per questa causa e devo pensare a lavorare per preparare al meglio per la prossima partita, logicamente guardiamo anche le altre ma dobbiamo pensare a noi.

Subscribe
Notificami
guest

1 Comment
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Fatelo tacere

Articoli correlati

Dura contestazione da parte dei tifosi dopo la sconfitta con l'Alessandria nel recupero di mercoledì...

Dal Network

Articolo originale   Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di...

Articolo originale   Si chiude la sessione invernale di calciomercato. Ecco le ufficialità dei club della Serie...

Articolo originale   Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros...

Calcio Vicenza