Calcio Vicenza
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Lunedì l’omaggio a Vendrame, il “genio” del Vicenza che non c’è più

Prima della gara col Perugia verrà inaugurata un’opera che lo ritrae nel gesto della “Vedetta”

Lunedì 18, alle 12, allo stadio Romeo Menti, verrà inaugurata un’opera dedicata all’indimenticato Ezio Vendrame, scomparso nell’aprile di due anni fa. Genio, icona e simbolo di un calcio che non esiste più.

Considerava Vicenza la sua seconda casa e ha sempre avuto nel cuore i tifosi biancorossi che aveva conquistato e deliziato con le sue giocate, per tre stagioni in serie A dal 1971 al 1974. Con la maglia biancorossa registrò 46 presenze in campionato ed una rete siglata proprio in un derby contro l’Hellas Verona, nel quale fu mattatore perché oltre al gol, servì un assist e fu fermato solo dalla traversa che gli negò una storica doppietta.
Cresciuto nelle giovanili dell’Udinese, aveva militato tra le altre nel Napoli, nel Padova e nel Pordenone.

L’illustrazione, che verrà affissa all’ingresso della Curva Sud, è stata creata da un gruppo di tifosi e amici di Ezio ed è un disegno al quale Ezio era molto legato quando era in vita, in quanto lo rappresenta nel gesto della “Vedetta”.
Sarà presente alla cerimonia anche la moglie, Fatima Bozzetto.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Vecchi eguaglia il record di risultati utili consecutivi e guadagna tre punti pesantissimi in casa...
In 1' il centrocampista brasiliano ne segna due: uno su calcio di punizione, l'altro approfittando...
A partire dalle 18.30, la cronaca della gara contro il Mantova...

Dal Network

Articolo originale   Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito...

Articolo originale   Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di...

Articolo originale   Si chiude la sessione invernale di calciomercato. Ecco le ufficialità dei club della Serie...

Altre notizie

Calcio Vicenza