Calcio Vicenza
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Vicenza, dalla possibile rinascita al baratro. Un mese da dimenticare

Dalla convincente vittoria sull’Ascoli alla sconfitta col Perugia, biancorossi a terra

È passato giusto un mese dal 2-0 che il Vicenza ha rifilato all’Ascoli al Menti. Un successo che aveva garantito ai biancorossi tre punti importanti e moralmente aveva dato una botta di vita non da poco. La squadra allora guidata da Brocchi si trovava di nuovo in piena corsa per la salvezza. Poi che è successo?

Il brutto ko al Rigamonti di Brescia (Vicenza pallido e senza mordente), lo scialbo pareggio casalingo col Crotone (tra i fischi del Menti), un’altra sconfitta a Benevento, pur dopo aver fatto una buona prestazione, quindi l’1-2 contro il Perugia che ha segnato il debutto di Baldini in panchina. In un mese è cambiato davvero tutto per il Vicenza che ora, a tre partite dal termine, si trova con l’acqua alla gola, costretto a vincerle tutte e consapevole che potrebbe non bastare.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Alle 18.30 al Martelli il ricordo di una persona speciale ...
Mantova e Trento le prossime avversarie del Lane. Obiettivo 7 punti per chiudere al terzo posto...

Dal Network

Articolo originale   Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito...

Articolo originale   Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di...

Articolo originale   Si chiude la sessione invernale di calciomercato. Ecco le ufficialità dei club della Serie...

Altre notizie

Calcio Vicenza