Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Vicenza e Cosenza, una sola per la B. Il regolamento dei playout

I calabresi hanno il vantaggio di aver ottenuto un punto in più nella regular season. Di sicuro non si andrà ai supplementari

Ecco tutte le regole degli spareggi che decreteranno chi tra Vicenza e Cosenza manterrà la B. I numeri vedono i calabresi favoriti: 35 i punti conquistati dalla squadra di Bisoli nella stagione regolare, 34 dal Lane. Ciò determina due vantaggi per gli avversari dei biancorossi: disputare la gara di ritorno in casa, e al San Vito Marulla contro il Cittadella c’erano 12 mila persone, e avere due risultati utili su tre.

Se al termine dei 180 minuti dei playout infatti il risultato complessivo sarà in parità, rimarranno in B i calabresi. Potrebbe essere un doppio pareggio o una vittoria e una sconfitta con differenza reti nulla al termine di andata e ritorno. Questo perché non c’è nessuna differenza di “peso” tra i gol segnati in casa o in trasferta.

Tra le poche certezze di questo ultimo, doppio atto è che non si andrà ai supplementari e non si tireranno i calci di rigori. Il regolamento infatti li prevede solo in caso di parità al termine dei 180 dei playout e se si avesse chiuso la stagione regolare a pari punti. Non è il caso di Vicenza e Cosenza: il punto in più della squadra di Bisoli è un bottino prezioso. Per il Lane, ancora una volta, c’è solo una possibilità: vincere.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Approfondimenti