Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

«I tifosi del Vicenza non retrocedono». Amarezza ma anche orgoglio dopo la retrocessione

Onore ai quasi 600 supporter biancorossi che hanno sostenuto il lungo viaggio fino al Marulla. Le reazioni sui social

Il giorno dopo fa ancora più male. Fa male perchè il Vicenza, la sua gente, ci credevano. Una mezza impresa era già riuscita: agguantare i playout. E la vittoria al Menti nel primo round aveva dato grande entusiasmo. Ma nella partita decisiva il Cosenza è stato più bravo, ha interpretato meglio i 90 minuti e non ha dato scampo alla squadra di Baldini.

Il giorno dopo la retrocessione sono tante le reazioni dei tifosi sui social. Predominano l’amarezza, la rabbia e il dispiacere per una caduta che in realtà è stata costruita in un’intera stagione; ma al tempo stesso i tifosi, postando foto di gruppo con bandiere e striscioni, ribadiscono il loro forte senso d’appartenenza ai colori. “Noi non retrocediamo” è la frase ricorrente. No, i tifosi sono sicuramente (almeno) da serie B.

5 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
5 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News