Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Vicenza, il piano B ora è la riammissione

Fino a venerdì sera nessuno voleva pensare di doverci sperare, ma ora è l’unica speranza per vedere il Lane tra i cadetti anche l’anno prossimo. Occhio alla Reggina

Baldini aveva detto: “Noi ci dobbiamo salvare sul campo“. Ma non è andata così. E allora non resta che aggrapparsi alla speranza di essere riammessi, per evitare di ritrovarsi in quella bolgia infernale della Serie C, da cui, si sa, non è affatto semplice risalire. Mercoledì scorso, 18 maggio, la FIGC ha confermato che in caso saltasse una squadra in B la prima riammessa sarebbe stata la perdente dei playout. Il Vicenza, a questo punto.

In bilico c’è, come noto, la Reggina. Il club calabrese non naviga in acque tranquille e il nocciolo della questione è la presentazione del bilancio che si dovrà consegnare il 31 maggio e dovrà essere approvato. Poi entro il 22 giugno eventuali acquisitori dovranno procedere e ratificare l’iscrizione alla Serie B 2022-23. Da Reggio Calabria, dove il presidente Gallo è agli arresti domiciliari, filtra la notizia che ci sia un’intesa tra Gallo e un altro soggetto per salvaguardare il futuro della società. Il general manager De Lillo si è detto fiducioso, ma è ancora presto per veder delineato uno scenario plausibile.

Si dovrà aspettare dunque almeno un mese per sapere quale sarà il futuro della Reggina e, di conseguenza, del Vicenza.

 

6 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
6 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Approfondimenti

Benvenuto

Continua in modo "Gratuito" Accetta i cookies per continuare a navigare con le pubblicità Informazioni su pubblicità e cookies nella nostra Informativa sulla Privacy
oppure, attiva un Abbonamento l'abbonamento ti permette di navigare senza tracciamenti Hai già un abbonamento? Accedi al tuo profilo

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque tincidunt est est, in vulputate nisi eleifend eu. Pellentesque at auctor mauris, sed vestibulum tortor. Sed ac lectus hendrerit, congue dui quis, rhoncus purus. Morbi vel ultrices ex. Vestibulum nec venenatis magna. Duis quis egestas lorem. Vivamus imperdiet purus sit amet convallis interdum. Vivamus orci erat, porttitor at aliquam et, ultrices ac sapien. Interdum et malesuada fames ac ante ipsum primis in faucibus. Cras orci mi, maximus sed suscipit ut, hendrerit ut augue. Duis enim augue, gravida et nisi nec, auctor pellentesque neque. Donec sollicitudin a dui non placerat. Integer eu scelerisque leo. Nulla facilisi. Aliquam in aliquam mauris. Suspendisse potenti. Donec efficitur leo id nunc imperdiet, ut pretium velit interdum. Aliquam eu sem et nisi pretium consequat. Ut at facilisis ex, in sollicitudin justo. Nunc maximus vulputate ipsum, non pharetra turpis luctus in. Suspendisse potenti. Nunc mattis est elit, nec varius risus blandit vestibulum. Proin id diam ac lacus dignissim finibus.