Calcio Vicenza
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Baldini al termine di Vicenza-Virtus Verona: “Siamo sulla strada giusta, sono soddisfatto”

Le parole del tecnico biancorosso al termine della sfida contro i veronesi

“Ci sono dei tempi, oggi i ragazzi avevano le gambe più pulite, questa settimana abbiamo fatto un lavoro diverso – ha commentato il tecnico dopo la vittoria sulla Virtus Verona -. Secondo me siamo sulla strada giusta: i ragazzi ci seguono e la mia soddisfazione è questa. Abbiamo tante cose da sistemare, ma ora ci dedicheremo ai dettagli e a dare brillantezza alle gambe. Oggi è la prima volta che qualcuno fa 90 minuti, gli altri li faranno domani. Abbiamo dovuto ragionare così anche per lo spostamento del campionato. Sono soddisfatto anche di come si è mossa la difesa, naturalmente i meccanismi sono ancora da sistemare”. 

Sui singoli Baldini ha detto: “I ragazzi hanno voglia di crescere e di lavorare tanto. Mi piace l’atteggiamento: Ferrari non ha fatto gol, ma ha lottato tutta la partita, Rolfini ha segnato due volte su ripartenze studiate e codificate. Abbiamo scelto questo tipo di giocatori anche per questo, nel primo tempo Dalmonte ha fatto molto bene, Jimenez ha un potenziale enorme, Greco dove lo mettiamo sta, i difensori si sono mossi bene, quindi sono soddisfatto, consapevole che c’è tanto da migliorare”. 

Jimenez? Ci abbiamo ragionato con lo staff e con Balzaretti, questo è il ruolo in cui ha giocato meno, rispetto a quello di trequartista o mezz’ala, ma ha una qualità incredibile. Ce lo siamo sempre detti che i nostri giovincelli sono bravi e io dovrò essere molto bravo a tenerli con i piedi per terra, il campionato è lungo e duro e abbiamo bisogno di tutti”. 

Il tecnico biancorosso ha anche parlato di Confente, autore di una buona prestazione: “A tutti i ragazzi in ritiro avevo detto che dovevano giocarsi le loro carte. Confente è la seconda partita che gioca dall’inizio quindi una valutazione la sto facendo. Sta sera ha fatto molto bene, mi è piaciuto nel far ripartire la squadra, in porta, sta crescendo”.

Mister Baldini ha anche sottolineato l’atteggiamento che questo Vicenza deve avere per essere protagonista: “Una squadra che ha ambizione non deve sottovalutare nessuno. Ci saranno partite difficili, ma quello che interessa a me è che i ragazzi vadano forte, che sappiano dove sono, che maglia indossano, e quali sono le aspettative. Le aspettative sono alte e per vincere il campionato non si deve sottovalutare un avversario, ma non glielo permetterò: sanno che non giocheranno se mi dovessi accorgere che prendono con leggerezza una partita”.

L’ultima battuta è stata riguardo al mercato: “Sono un paio di giorni che mi sto focalizzando sui giocatori che ho. I direttori sanno quello che ci può o non può servire, io ora lascio perdere il mercato, perché ho massima fiducia in loro e mi sto concentrando sul campo, che è quello che mi piace fare. Io sono già in modalità partita”. 

 

 

 

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Alle 18.30 al Martelli il ricordo di una persona speciale ...
Mantova e Trento le prossime avversarie del Lane. Obiettivo 7 punti per chiudere al terzo posto...

Dal Network

Articolo originale   Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito...

Articolo originale   Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di...

Articolo originale   Si chiude la sessione invernale di calciomercato. Ecco le ufficialità dei club della Serie...

Altre notizie

Calcio Vicenza