Resta in contatto

News

Dalmonte, gol e rimpianti dopo Albinoleffe-Vicenza: “Non era facile pareggiare la gara”

Parla l’autore della rete che ha regalato un punto ai biancorossi

«Ruoli? Ho fatto più ruoli, poi nel secondo tempo il mister mi ha chiesto di stare basso a destra, non l’ho mai fatto come ruolo ma lavorando da quinto diciamo che i meccanismi cambiano un po’ ma neanche più di tanto. Magari un po’ più alto mi trovo più a mio agio ma posso adattarmi. Gol simile a quello fatto in amichevole col Rimini? Ha fatto un grande lancio Matteo, il controllo è stato fondamentale perché mi ha permesso di calciare subito, sono contento che sia andata dentro anche se è un peccato che non siamo riusciti a ribaltarla completamente. Dobbiamo essere bravi a prendere questo punto in maniera positiva e non viceversa. Dedica? Alla mia famiglia, alla mia ragazza e a quelli che mi sono vicini. Rimpianto? Sicuramente il rimpianto c’è perché noi proviamo sempre a vincerle. Dobbiamo capire che non possiamo sempre vincere e non era facile pareggiare la partita. Loro si chiudevano bene, stavano bassi e poi ripartivano ed erano pericolosi. Dobbiamo prendere questo punto lavorare restando tranquilli e arriveremo a fare un paio di vittorie che ci daranno morale».

«Tanti giocatori offensivi? Sicuramente cerchiamo di essere sempre offensivi, poi magari prendiamo qualche ripartenza e ne siamo consapevoli. Il primo tempo alla fine potevamo pareggiarla, il rigore non so quanto ci fosse. L’arbitro ha visto questo, poi magari la prossima volta potrà capitare a noi. Peccato. Pubblico? C’è sempre, nonostante lo stadio qui non sia molto grande, ci hanno supportato e li ringraziamo. Juve? Penso che a breve ci diranno, se ci dicono di giocare giochiamo altrimenti pensiamo al Novara».

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News