Resta in contatto

Approfondimenti

Cavion dopo Albinoleffe-Vicenza: “Guardiamo il bicchiere mezzo pieno. Abbiamo i tifosi migliori della categoria”

Il centrocampista biancorosso, alla prima da titolare, non nasconde le difficoltà, ma guarda in avanti fiducioso

“Mi sentito già bene, era la prima da titolare – ha esordito nella conferenza stampa post match –, ovviamente la fatica verso la fine si è fatta sentire, ma penso di aver fatto una buona partita. Pian piano riprenderò la condizione. Ora staremo a vedere se la prossima partita si giocherà o no, altrimenti lavorerò ancora di più per essere al 100%”. 

Una gara, quella contro l’Albinoleffe, che ha riportato a galla alcune difficoltà che il Vicenza aveva già evidenziato nella prima trasferta stagionale a Padova: “Guardiamo il bicchiere mezzo pieno, non dobbiamo nasconderci. Il rigore non c’era, ma poi siamo stati bravi a riprenderla, perché loro si sono piazzati in undici dietro la linea della palla per tutto il match. Sul finale, per la volontà di vincerla, abbiamo rischiato qualcosa. Peccato però non essere riusciti a ribaltarla con il secondo gol”. 

Ancora una volta si è traballato un po’ troppo dietro: “Dobbiamo essere bravi sulle marcature preventive e leggere le situazioni dando copertura e supporto alla difesa – ha continuato Cavion -. Guardiamo i passi avanti che abbiamo fatto, tra qualche partita la condizione sarà al top e miglioreremo sicuramente. Il mio ruolo? Dove il mister vuole schierarmi, io darò il massimo, nel corso della mia carriera ho fatto tutti i ruoli a centrocampo. Per vincere il campionato serve anche questo: quando non si può vincere, non si deve perdere, è stato importante aver fatto un punto. Ringraziamo i tifosi che sono i migliori della categoria, senza rivali, e nei momenti di difficoltà faranno la differenza”

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Approfondimenti