Calcio Vicenza
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Cuomo dopo Vicenza-Legnago: “Dobbiamo alzare ancora di più l’attenzione”

«I ragazzi che stanno fuori ci danno una grande mano»

Le dichiarazioni di Giuseppe Cuomo dopo il pareggio al Menti col Legnago.

«Amarezza? Sicuramente tanta, avevamo preparato bene la gara, avevamo avuto più tempo rispetto alla gara di martedì. Secondo me, abbiamo fatto una buona partita e abbiamo fatto una grande prestazione, purtroppo abbiamo preso questo gol alla fine, dobbiamo alzare ancora di più l’attenzione, affinché la prossima volta non accada più.

Terza partita della settimana ma giocata bene? Assolutamente, rispetto a Fiorenzuola penso che abbiamo fatto un grande passo avanti rispetto alla prestazione, al gioco. Magari abbiamo avuto anche più tempo per prepararla ed è un peccato perché è la seconda partita consecutiva che prendiamo questo gol alla fine. Dobbiamo alzare ancora di più le antenne e far sì che non accada più. Siamo arrabbiati per questa cosa qui, ma dobbiamo essere bravi e lo siamo, perché ho visto una squadra che ci teneva a non prendere questo goal, purtroppo però è successo e dobbiamo far sì che non accada più.

Terzo posto? Noi pensiamo partita dopo partita, sicuramente dobbiamo conquistare il terzo posto, vedremo e poi penseremo a quello che verrà dopo. Ora ci mettiamo lì, lavoriamo per questa partita di sabato e andiamo lì a prendere i nostri tre punti.

Bella l’azione del gol? Il mister rispetto a Fiorenzuola ci ha fatto capire che se ne abbiamo la possibilità, dobbiamo giocare dal basso, ci ha detto “vedrete che andrete meglio”. E’ successo così, siamo stati bravi a proporre questa cosa, così gli avversari venivano uno contro uno e ci lasciavano uno contro uno sopra con gli attaccanti, poi davanti abbiamo gente che sa saltare l’uomo.

Emergenza? Sicuramente i ragazzi che stanno fuori, sia gli infortunati o quelli che erano fuori per squalifica, ci danno una grande mano, però sappiamo che tutta la rosa ha un potenziale forte. Chiunque giochi è bravo, non penso mai a perché non ci sia l’uno o l’altro, siamo una squadra forte in ogni singolo giocatore della rosa.

Prestazione solida della difesa? Ogni volta che finisce la gara vado da Confente e gli dico “quante parate hai fatto oggi?”. Quando accade un tiro-un gol, rosichi un attimo di più, dobbiamo far sì che non riescano a tirare nemmeno quella volta, dobbiamo, se vogliamo portare a casa punti, possiamo farlo. Siamo una squadra forte e che ha grande umiltà, perché è quello che ci deve contraddistinguere da tutti gli altri, con grande umiltà dobbiamo far sì che riusciamo a portare le partite dalla nostra parte”.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Alle 18.30 al Martelli il ricordo di una persona speciale ...
Mantova e Trento le prossime avversarie del Lane. Obiettivo 7 punti per chiudere al terzo posto...

Dal Network

Articolo originale   Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito...

Articolo originale   Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di...

Articolo originale   Si chiude la sessione invernale di calciomercato. Ecco le ufficialità dei club della Serie...

Altre notizie

Calcio Vicenza